la bottegagt@gmail.com
Sede operativa: Via Carneo, 11 - 30023 Concordia Sagittaria (VE)
0421274406

Teatro di donne 2015

A TEATRO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Due spettacoli al femminile colorano di rosa Concordia Sagittaria il 20 e 27 novembre grazie alla rassegna Teatro di Donne del Gruppo Teatrale La Bottega

Concordia Sagittaria, 9 novembre 2015 – In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne il Gruppo Teatrale La Bottega presenta Teatro di Donne, rassegna teatrale organizzata dalla Pro Locolo cale e patrocinata dall’amministrazione comunale di Concordia Sagittaria.

Venerdì 20 e 27 novembre il Teatro Cinema C di Concordia Sagittaria sarà cornice di due serate teatrali dedicate all’universo femminile: Donna Rosita Nubile di Federico Garcia Lorca messo in scena da Ensemble Nuda Scena e Argia di e con Marta Riservato, una produzione Molino Rosenkranz.

Il primo appuntamento, Donna Rosita Nubile portato sul palco da Ensemble Nuda Scena per l’adattamento e la regia di Carlo Pontesilli, è il ritratto di un ambiente borghese e cittadino al femminile che ruota intorno al tema centrale della promessa d’amore tradita e alla profonda ipocrisia delle convenzioni sociali. Rosita attende per tutta la vita la realizzazione del suo sogno d’amore che la conduce inesorabilmente al decadimento fisico; il sapiente intervento registico di Pontesilli vuole essere l’indicazione che passato, presente e futuro si succedono senza soluzione di continuità, formulando l’idea che la protagonista altro non è che un simbolo dell’amore appassionato che non muore mai, ma si rigenera continuamente.

Il secondo spettacolo, Argia interpretato magistralmente da Marta Riservato, che ne è anche l’autrice, racconta il “viaggio” attraverso il Novecento di una donna friulana, Argia Manarin nata a Valvasone nel 1924 e nonna della stessa Riservato. Donna che ha vissuto il Friuli terremotato del ‘900, battendosi come gran parte della sua generazione contro la miseria, le tragedie familiari, la guerra, le maternità condotte in solitudine, fino all’estremo dolore della perdita del proprio figlio. Ma Argia ha risposto alla morte con la più grande passione per la vita. Lo spettacolo è interpretato da Marta Riservato e Paolo Forte, elemento recitante e musicante di gran peso che ne cura anche le musiche, la regia è di Roberto Pagura e i costumi della stessa Argia Manarin.

Le rappresentazioni della rassegna, promossa dalla Associazione Il Palo, si terranno presso il Teatro Cinema C di Concordia Sagittaria (VE) alle ore 21.00, ingresso unico 7,00 euro / abbonamento alle due serate 10,00 euro. Al termine degli spettacoli gli spettatori potranno brindare con gli attori delle compagnie grazie ai prodotti dell’azienda vitivinicola “A mi manera” di Toni Bigai, nella serata del 20, e a quelli della società agricola “Isola de Venesia” il 27 novembre.